Educazione legale

Sproporzioni significative nelle norme di legge che raggiungono la sicurezza nell'Unione europea, in particolare nell'area delle aree a rischio di metano e polveri di carbone, hanno portato alla decisione di armonizzarle creando una direttiva appropriata. Quindi, la direttiva ATEX è stata creata nella zona delle zone direttamente esposte all'esplosione.

Il marchio di questo materiale legale è presentato in francese, che cosa suona esattamente AtmosphereExplosible. Il compito principale di queste informazioni era di minimizzare il rischio di esplosione di metano o di polvere di carbone in aree pericolose. Nel contratto con l'ultimo documento parlato aumenta ampiamente sia gli organismi di protezione che i dispositivi utilizzati in aree a rischio di esplosione. Discorso qui e su dispositivi elettrici.Conformemente alle disposizioni legali della direttiva ATEX, il rischio di esplosione nei suddetti spazi può derivare dallo stoccaggio, dalla produzione e, inoltre, dall'uso di sostanze che possono creare una presunta esplosione nell'effetto di legarsi all'aria o ad altre sostanze. Come sostanza, si possono menzionare soprattutto i liquidi infiammabili e, in aggiunta, i loro vapori come alcoli, eteri e benzine. Inoltre, è possibile includere gas infiammabili come butano, propano, acetilene. Altre sostanze hanno e fibre come polvere di stagno, polvere di alluminio, polvere di legno e polvere di carbone.Ma è impossibile descrivere tutto ciò che si ottiene in questo documento. Pertanto, quando si studia questo atto normativo in generale, si deve menzionare che influenza le condizioni generali e le aspettative nei confronti di piani e accessori utilizzati nelle zone a rischio di esplosione. Tuttavia, informazioni dettagliate possono essere fornite nei documenti successivi. Va ricordato solo che i nuovi materiali che regolano la gamma di zone esplosive con metano o polvere di carbone non possono essere di alcun aiuto con la regola ATEX.Va ricordato che alcuni dispositivi utilizzati in aree pericolose devono essere ben etichettati CE, il che indica che il dispositivo deve sottoporsi a una procedura di valutazione della conformità eseguita da una persona notificata.

La nuova direttiva di approccio (perché la direttiva ATEX è così chiamata nel successo della non conformità degli strumenti in spazi esplosivi indica che uno Stato membro può adottare misure per ritirare tali dispositivi.