Registratore di cassa che registra la detrazione dell iva

Ciascuno dei contribuenti obbligati a registrare la vendita di materiali e aiutare con l'aiuto di un registratore di cassa è ben consapevole della situazione, quanti requisiti dettagliati nel reparto di essere al servizio dei dispositivi discussi devono soddisfare. Una di queste condizioni è il consueto controllo tecnico periodico del registratore di cassa. Che cosa, allora, viene da e in che misura dovrebbe essere adempiuto? Quali caratteristiche ha il registratore di cassa e la revisione tecnica? A proposito di questo.

Ai sensi della legge sull'IVA, i registratori di cassa devono essere sottoposti a controlli tecnici periodici. Dopo questa data, questa fase è stata estesa. Tale revisione è costruita dal servizio appropriato. Prima del 1 ° dicembre 2008, le verifiche tecniche dei registratori di cassa sono state effettuate fino alla scadenza annuale. Nell'essenza delle norme giuridiche attualmente applicabili, i registratori di cassa devono essere sottoposti a una revisione tecnica ogni due anni dalla fiscalizzazione o da una revisione recente. Se il contribuente non riesce a farlo, potrebbe essere soggetto a sanzioni. Parliamo qui, tra le altre cose, dell'imposizione di un'ammenda al contribuente per reati fiscali, perché la questione di non sottoporre il registratore di cassa al riesame periodico viene definita come tenuta impropria del libro. Questa giustificazione deriva dal materiale 61 § 3 k.kš.La domanda sorge nelle cui mani si parla dell'esecuzione di tale revisione? Certamente, osservare il momento nell'esempio moderno va al contribuente e non al sito. Il proprietario del registratore di cassa novitus delio dovrebbe notificare il servizio di tale necessità alla data di riferimento della revisione. Il servizio di cassa, insieme al § 31 par. 4 della legge, in sostanza, i registratori di cassa dovrebbero effettuare un controllo tecnico obbligatorio della cassa nella stagione di 5 giorni dalla notifica.Il contribuente dovrebbe pensare al fatto che il mancato rispetto della scadenza per il checkout obbligatorio del registratore di cassa risulti necessario per restituire l'assegno dall'ufficio del suo acquisto. I contribuenti sono soggetti a tali penali, che nel triennio dalla data di inizio della registrazione della vendita di beni / servizi, non abbiamo effettuato la notifica del registratore di cassa fino al servizio tecnico con il servizio adeguato.Per riassumere, vale la pena ricordare che solo l'utente è responsabile della conservazione della data della revisione.